Mobirise

7.
Leonardo scienziato e inventore.
Il volo

L’Esposizione dell’Aeronautica Italiana del 1934 e la Mostra di Leonardo da Vinci del 1939, entrambe tenute al Palazzo dell’Arte di Milano, segnano un punto di svolta nella fortuna di Leonardo da Vinci. Volute dal Regime per celebrare il genio italico, allestite con soluzioni espositive d’avanguardia, suscitarono molte riserve.
In particolare la mostra su Leonardo, bocciata come “abominevole” da Roberto Longhi, sollevò polemiche o la censura del silenzio, ma sortì uno straordinario effetto, ovvero quello di consacrare l’immagine di Leonardo quale genio della scienza e della tecnica, in particolare come precursore del volo. Nel corso del ‘900 i suoi studi di macchine volanti non hanno cessato di fecondare anche la ricerca artistica, come si può vedere nei disegni dello scultore Vincenzo Balena


html website maker